Francesco Niccolini & altri artisti, insieme per la Lunigiana

Giovedì 24 novembre si è tenuta, presso la Biblioteca Comunale di Pisa, la presentazione dell’audio-libro “La guerra grande dell’Arno. L’alluvione di Firenze del 4 novembre ‘66”, (pubblicato dalla Scienza Express, in libreria euro 16) a cui hanno partecipato l’autore Francesco Niccolini, il vicesindaco di Pisa Paolo Ghezzi, l’assessore alla cultura del Comune di Pisa Silvia Panichi e il giornalista e saggista Giuseppe Meucci. L’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura di Pisa, in occasione del 45°anniversario dell’inondazione di Firenze, ha visto la partecipazione del drammaturgo e attore Federico Guerri e di Giulia Solano della compagnia teatrale “I sacchi di sabbia” che hanno interpretato alcuni brani tratti dal libro.
L’autore, Francesco Niccolini, nato ad Arezzo ma di adozione livornese, drammaturgo, scrittore e sceneggiatore, ripropone la tragedia che segnò in modo indelebile il volto del capoluogo toscano, con un meccanismo narrativo a tre voci, quelle di Sandro Lombardi, Anna Meacci e Marco Paolini, non ricostruendo storicamente l’evento ma facendo una dettagliata cronaca di quel fatidico giorno, descrivendo di come in ventiquattr’ore piovve l’acqua di cento giorni. La storia di una “guerra”, ma anche di una resurrezione: i protagonisti della tragedia furono i cosiddetti “angeli del fango” che da tutto il mondo arrivarono a Firenze per salvare libri e opere d’arte, segno evidente di una presa di coscienza civile e culturale. Il libro e il cd raccontano, in versi e in prosa, la tragedia che colpì Firenze, invocando il rispetto della natura, ma allo stesso tempo sollecitando un richiamo alla memoria, che può aiutare a non ripetere più certi errori già compiuti in passato, alla luce anche della recente alluvione in Liguria.
L’audiolibro offre al lettore-ascoltatore il cd dello spettacolo teatrale, per la prima volta messo in scena al Teatro Verdi di Firenze il 4 novembre 2006, con diretta su maxischermi in piazza Santa Croce, per i 40 anni dall’alluvione, con la messa in onda su RadioTre. Un libro documentato, scritto dopo un’attenta analisi di testimonianze, foto, reperti, e che ripercorre anche precedenti alluvioni di secoli passati che ci dovrebbero tenere vigili e servire da monito sul ripetersi di catastrofi che ci sembrano ogni volta imprevedibili.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=tjpiR45ORWU


Per dare voce alle intense parole che Francesco Niccolini ha scritto nel suo libro, il 20 dicembre la Regione Toscana e la Fondazione Toscana Spettacolo mobilitano i cittadini e gli artisti del teatro per una raccolta di fondi a favore del recupero del patrimonio librario e per la riapertura della biblioteca di Aulla, colpita dall’alluvione dello scorso 25 ottobre.

L’occasione è la serata TOSCANA PER LA TOSCANA che vedrà impegnati sul palcoscenico del Teatro Verdi di Firenze alcuni dei volti più noti della scena teatrale, tra gli altri Alessandro Benvenuti, Leo Brizzi Quartet, Maria Cassi, Roberto Castello, Raffaella Giordano, Alessia Innocenti, Sandro Lombardi, Anna Meacci, Daniela Morozzi, Francesco Niccolini, Lucia Poli, David Riondino, Sergio Staino, Pamela Villoresi. Prevista anche la partecipazione di Silvio Orlando.

TOSCANA PER LA TOSCANA. Artisti & Spettatori insieme per la Lunigiana
Teatro Verdi di Firenze – martedì 20 dicembre, ore 21
Posto unico: euro 20 – 40 (in omaggio la t-shirt realizzata da Sergio Staino per l’iniziativa)
Prevendita Circuito Box Office

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.