L’APPUNTAMENTO CON LA STORIA E LA TRADIZIONE DIVENTA SPETTACOLO

Anche quest’anno più di 110.000 lumini, posti su telai in legno che vanno a disegnare le forme architettoniche di chiese, palazzi e torri dei lungarni, rischiariranno il cielo e si specchieranno nell’acqua tremolante dell’Arno, dando vita alla grande festa della Luminara, che si svolgerà, come sempre, il 16 giugno, alla vigilia del giorno di San Ranieri.

Al patrono della città è dedicato il Palio del 17 giugno, una sfida remiera tra i quattro antichi quartieri della città, due di Tramontana, San Francesco e Santa Maria, e due di Mezzogiorno, San Martino e Sant’Antonio, che si daranno battaglia sulle acque dell’Arno.

Culmine di questo grande weekend di eventi sarà, il 18 giugno, la 62ma edizione della Regata delle antiche Repubbliche Marinare, tra Pisa, Amalfi, Genova e Venezia. La sfida sarà preceduta dall’imponente e affascinante corteggio storico, con oltre 400 figuranti, a rappresentare gli episodi più salienti della storia delle Repubbliche.

E come ogni anno, l’ultimo sabato di giugno, la resa dei conti tra Tramontana e Mezzogiorno è sul ponte di Mezzo. La battaglia al carrello sarà preceduta dal corteo in costume e dalla sfilata delle Magistrature.

 
16 giugno – Luminara
Ore 23.15 spettacolo piromusicale

17 giugno – Palio di S. Ranieri
Ore 21 gara dei gozzi delle antiche Repubbliche Marinare
Ore 22.45 palio di San Ranieri con le imbarcazioni dei quattro quartieri storici pisani

18 giugno – Regata delle antiche Repubbliche Marinare
Ore 17 corteo storico delle quattro città delle antiche Repubbliche Marinare
Ore 19 partenza regata Repubbliche Marinare

24 giugno – Gioco del Ponte
Ore 18 corteo storico
Ore 22 disfida

 

 

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.