Giugno Pisano 2017

Anche quest’anno il Giugno Pisano offre tante occasioni per vivere la città: rassegne, mostre, concerti, performance, incontri e le grandi manifestazioni storiche.

Alla già ricchissima programmazione in questo 2017 si aggiungono le Notti dei Cavalieri: uno dei luoghi più affascinanti di Pisa sarà palcoscenico d’eccezione per 21 grandi eventi.

“Danteprima”, il progetto ideato da Marco Santagata e sostenuto dal Comune di Pisa, che anticipa le celebrazioni che nel 2021 ricorderanno Dante Alighieri nell’anniversario dei 700 anni dalla morte, avrà il suo culmine sabato 27 maggio quando, proprio in piazza dei Cavalieri, il compositore Premio Oscar, Nicola Piovani, dirigerà “La vita nuova” e domenica 28 maggio con la recita del “Paradiso” dantesco con l’attore Fabrizio Gifuni, che declamerà le terzine dai gironi della Torre Pendente.

E poi la musica del Pisa Folk Festival, che quest’anno festeggia le 15 edizioni, e che porterà le tradizione sonore del Mediterraneo con Peppe Barra e Miguel Angel Berna e Manuela Adamo. Musica italiana nell’anteprima del Metarock con Bobo Rondelli, Levante e The Zen Circus. Infine le acrobazie della Compagnia Ribolle, le risate intelligenti di Utopia del Buongusto, i Carmina Burana di Carl Orff e il grande maestro del jazz italiano, Enrico Rava insieme al duo “SoupStar” di Giovanni Guidi e Gianluca Petrella, evento speciale di Pisa Jazz.

Notevoli le mostre temporanee di Palazzo Blu, dell’Opera del Duomo e di Palazzo Lanfranchi, mentre continua fino al 5 giugno l’arte contemporanea nel gioiello gotico della Chiesa della Spina, con l’installazione “Somewhere Else”, intervento site specific dell’artista tedesco Wolfgang Laib.

Un calendario di alto livello, possibile grazie al lavoro di istituzioni e operatori, associazioni e appassionati, che ogni anno alzano l’asticella della qualità.

E quest’anno all’atmosfera magica della Luminara e ai tradizionali appuntamenti con il Palio di San Ranieri e il gioco del Ponte si aggiungerà la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare: il galeone rosso pisano sfiderà nelle acque dell’Arno gli equipaggi di Genova, Amalfi e Venezia.

Il fascicolo che avete tra le mani è uno strumento prezioso per non perdere gli appuntamenti più importanti, ma racchiude solo una piccola parte di quello che accadrà, perché il Giugno Pisano è fatto con il contributo di tutti. Per questo vi invitiamo a visitare il sito cultura.comune.pisa.it per il calendario completo, in continuo aggiornamento, con tutti gli eventi che faranno di questo Giugno un’esperienza speciale.

Andrea Ferrante
Assessore alla Cultura – Comune di Pisa

 

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.