Mercoledì 25 giugno, al CinemaTeatro Lux di Pisa, arriva Naomi Berrill

Comunicato stampa

Mercoledì 25 giugno, alle 21.30, si inaugura la Stagione musicale estiva del Giardino del Lux, il magnifico giardino interno del Cinema Teatro Lux, in piazza Santa Caterina, 6 a Pisa.

Racchiuso tra le mura del teatro e quelle della chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, che lo isolano dal rumore circostante e lo rendono fresco e tranquillo, il giardino ospiterà una fitta rassegna musicale, improntanta principalmente, ma non esclusivamente, alla musica classica e operistica. I concerti si svolgeranno tutti i venerdì di luglio e agosto, e saranno a ingresso gratuito. A inaugurare la rassegna un’artista d’eccezione, che si esibirà – lei sola – di mercoledì sera. Si tratta di Naomi Berrill, talentuosa violoncellista e cantante irlandese di stanza a Firenze.

Naomi Berrill è nata a Galway (Irlanda), nel 1981. Nel 1997 vince una borsa di studio per studiare violoncello alla Royal Irish Academy of Music di Dublino. Nel 2000 si trasferisce a Glasgow dove studia per l’ Accademia RSAMD e ottiene il diploma di musica, studiando con il Maestro Robert Irvine.

Nel 2005 debutta come violoncellista con tre perfomance delle Variazioni Rococò con la Royal Scottish Academy Orchestra. Dopo il diploma, Naomi si trasferisce in Italia, dove inizia a studiare con Enrico Bronzi (Trio di Parma) e Francesco Dillon (Quartetto Prometeo e Ensemble Alterego), presso la Scuola di Musica di Fiesole. Nel 2011 si specializzata in Musica da Camera alla Musik-Akademie di Basilea.

Attualmente lavora su vari progetti che spaziano dalla musica classica al jazz, dal barocco al folk, ma anche con Compagnie teatrali e di danza contemporanea – per le quali ha musicato alcuni spettacoli. Naomi collabora, inoltre, con il coreografo Virgilio Sieni (attualmente direttore della Biennale Danza di Venezia), la compagnia Tpo, lo scrittore Stefano Benni, i La Crus e dirige altresì un festival musicale sulle Alpi Apuane dal titolo High Notes.

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.