Gli Actias Luna, ospiti d’eccezione a La Città del Teatro di Cascina

Comunicato stampa

Lunedì 30 giugno, alle ore 21.30, a La Città del Teatro di Cascina (Pisa), arriva la musica eccezionale degli Actias Luna in Il sogno di un viaggio diverso. Concerto a ingresso libero.

A La Città del Teatro di Cascina la stagione teatrale si è conclusa (con grande successo) da qualche settimana; gli eventi finali dei laboratori e dei progetti formativi 2014 hanno attirato ancora in teatro centinaia di appassionati e curiosi. Adesso siamo nella seconda metà di giugno e le sale, i cortili, ogni anfratto della grande struttura che ospita da quasi trent’anni la Fondazione Sipario Toscana onlus… tutto cambia veste e si prepara alle novità estive.

Così, mentre negli uffici la Direzione Artistica, insieme al team organizzativo, dà il via alla programmazione 2015 (Compagnie da ospitare per il serale e per le domeniche con i bambini, prime nazionali ed eventi speciali da inserire in calendario, progetti di giovani artisti da sostenere, produzioni da creare, temi da affrontare, progetti di formazione da realizzare, collaborazioni internazionali da pianificare), fra tende da circo, fari, poltroncine e manifesti alle pareti, stanno ancora proliferando le idee culturali da proporre agli spettatori tra giugno e luglio.

In questo contesto di passaggio – in cui si studiano le strategie per il futuro ma si struttura già la prospettiva relax, aspettando le vacanze – niente di meglio che pensare a un concerto all’aperto per affrontare le sere afose. La Città del Teatro anche in questo caso si lascia ispirare dal verso della poetessa Wislawa Szymborska: “preferisco le eccezioni”, che ha accompagnato come leitmotiv gli appuntamenti dell’ultimo anno.

Perciò l’invito a realizzare una serata speciale ha raggiunto ad hoc un gruppo di Lucca: Elisa Mennichelli – voce, Riccardo Massagli – pianoforte e arpa celtica, Francesco Massagli – chitarre e cori, Gerardo Francesconi – basso e contrabbasso, Giovanni Nocera – batteria. Cinque artisti eccezionali per mostrare (e soprattutto far sentire) come anche la musica può scardinare gli stereotipi della quotidianità, e con questo sorprenderci. Né pop, né rock, né classica, ma mix audace o creatura intergenere, la musica dell’ensemble si colloca, infatti, oltre le etichettature, unisce sonorità moderne ad altre antiche per creare ponti fra suggestioni lontane nel tempo e nello spazio.

Lunedì 30 giugno alle ore 21.30 il gruppo Actias Luna, nato nel 1999, farà tappa a Cascina per presentare al pubblico Il sogno di un viaggio diverso, nuovo disco composto da 9 brani che mettono a frutto tre anni di ricerca e sperimentazione. Il quintetto dei musicisti definisce questo viaggio “armonico e contrastato”, un ossimoro che oscilla fra passato e futuro, fra tradizione e rottura della tradizione, fra canzone e non canzone, memoria e prefigurazione del domani, impegno sociale ed emozione.

Su Eppela (http://www.eppela.com/ita/projects/796/il-sogno-di-un-viaggio-diverso) il crowdfunding che aiuterà Actias Luna a coprire le spese di registrazione, di realizzazione del master del cd, di stampa del booklet e di pubblicazione. Scadenza il 4 luglio.

Concerto a ingresso gratuito all’aperto. In caso di pioggia l’evento sarà spostato in teatro. Aggiornamenti su www.lacittadelteatro.it.

Lo spettacolo andrà in scena:
La Città del Teatro

via Toscoromagnola, 656 – Cascina (Pisa)
lunedì 30 giugno, ore 21.30

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.