Cinque coreografi inseguono il filo rosso dell’amore

Redazione

Al Teatro Verdi di Pisa, giovedì 16 gennaio alle ore 21.00, va in scena Cinque Canti. Vietato rassegnarsi al deserto affettivo contemporaneo. L’alternativa? La danza di MMCompany.

L’ultima produzione di MMCompany – la giovane compagnia di danza guidata dal pluripremiato coreografo reggiano Michele Merola – è Cinque Canti, un bouquet composto da cinque coreografie firmate da Merola e da altri quattro colleghi, scelti con cura tra le stelle emergenti della danza contemporanea. L’appuntamento è giovedì 16 gennaio al Teatro Verdi di Pisa, all’interno della Rassegna di Danza 2014.

Il tema è l’amore, trattato da diverse prospettive a seconda dell’autore, con tempi e modalità differenti, e un’incursione nel passato grazie a Fluke – del genio svedese di Mats Ek, pezzo dal forte coinvolgimento emotivo, dal tratto gestuale personalissimo, sintetico ed espressivo, spesso grottesco, ironico e carico di energia, su musiche del quartetto svedese Fläskkvartetten.

In ogni istante pare che nasca o finisca una storia, tra corpi danzanti che si cercano, si incontrano, si rifiutano e si ritrovano, evitando la strada della banalità seduttiva, facile e scontata, per percorrere, al contrario, l’aspetto più introspettivo e personale del tema amoroso. Una pièce elegante, un flusso ininterrotto emozionale di grande intensità gestuale, interpretata dai bravissimi danzatori della MMCompany, con il disegno luci di Cristina Spelti.

Per maggiori informazioni
:
tel. 050 941111
www.teatrodipisa.pi.it

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.