Tuttomondo | il restauro

Sono passati 3 anni dal restauro del celebre murale di Keith Haring.

Il 16 novembre 2011, infatti, si è concluso il primo atto del progetto di conservazione e restauro del murale, che ha previsto la pulitura dell’opera; a primavera 2012 è stata effettuata la seconda fase del progetto: l’applicazione di una sostanza protettiva per rallentare il processo di invecchiamento del murale.
Dopo 22 anni dalla realizzazione dell’opera, la Fondazione Haring diretta da Julia Gruen ha valutato seriamente l’opportunità di ripulire il murale di piazza Sant’Antonio. La fondazione statunitense ha proposto di affidare i lavori alla Caparol Center, la stessa azienda che si occupò nel 1989 di fornire gratuitamente la vernice per colorare il dipinto originale.
Per avviare il restauro c’è stato l’accordo tra il Comune di Pisa, la Fondazione Haring e la Caparol stessa.

Tuttomondo è l’ultima opera pubblica dell’artista, nonché l’unica pensata per essere permanente.

Leggi tutto quello che c’è da sapere sul murale.

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.