Domus Mazziniana, il 20 ottobre l’inaugurazione con il Presidente Napolitano

Sarà il capo dello stato ad inaugurare la struttura, dopo il restauro avvenuto in concomitanza con i 150 anni dell’Unità d’Italia.

La nuova Domus Mazziniana, restaurata in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, sarà inaugurata martedì 20 ottobre dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Il Quirinale ha già confermato la presenza del Capo dello Stato agli uffici comunali.

L’ex casa Rosselli dove Giuseppe Mazzini visse nei suoi ultimi anni di vita e dove morì il 10 marzo del 1872, aveva spiegato Paolo Peluffo, consigliere della presidenza del Consiglio per i 150 anni d’Italia in occasione del via ai lavori di riqualificazione nel marzo scorso, diventerà l’unico museo nazionale interamente dedicato a Mazzini, ma anche un centro di produzione e pensiero di livello internazionale su repubblicanesimo e democrazia.

Il suo recupero, costato quasi 2,5 milioni di euro, è tra i tre interventi più importanti del 150/o dell’unità nazionale, e l’obiettivo è quello, aveva aggiunto Peluffo, di riportare il museo a un rango internazionale, chiudendo la “negativa parentesi del commissariamento e rilanciandone l’attività scientifica e culturale a livello europeo”.

Twitter del.icio.us Digg Facebook linked-in Yahoo Buzz StumbleUpon

Comments are closed.